PARLIAMO CON HASSAN RAHIM

Tutte le nostre sedute per gaming sono accompagnate da un poster in edizione speciale, ideato da un artista che ammiriamo. Abbiamo recentemente incontrato il designer del poster per Aeron, Hassan Rahim, fondatore dello studio creativo 12:01, che ha avuto clienti come Nike, Sony e Warp Records.

SCRITTO DA: AMANDA KOELLNER PUBBLICATO: 02/25/2021

Un buon design è il risultato di varie improvvisazioni sulle cose, perrenderle migliori e più pertinenti. Recentemente, questo ci ha ispirati aripensare le nostre sedie da ufficio come sedute per i gamer. Per questoabbiamo pensato di dare a Rahim, che è cresciuto a Los Angeles e oggi lavora aNew York, la possibilità di ripensare la seduta Aeron attraverso la lente delgaming.

“Nel mio lavoro mi piace rimodellare e fare collage di materiali", spiega,riferendosi al popolare genere hip-hop. “Paragono il mio processo più a J Dillao Madlib: rimodello gli elementi grafici come loro creano un ritmo". Perquesto progetto, Rahim ha lavorato sui dettagli meccanici caratteristici dellaseduta Aeron e ha contrapposto a questi aspetti tecnici il tocco "in bassafedeltà" del gaming più vintage. Rahim ci parla della sua passione per laEames Lounge, trovando ispirazione nella pubblicità degli anni d'oro, e del suoprecedente status di giocatore invincibile di GoldenEye 007.

SEI STATO FELICE DI ESSERE STATO INVITATO A COLLABORARE DA HERMAN MILLER?

Sì, assolutamente. Non sono cresciuto in unambiente ricco, ma sono sempre stato affascinato da questi oggetti dal designsofisticato. Una delle prime cose che mi ha colpito è stata la seduta loungeEames. Fa parte del tipico comportamento: "Sono cresciuto, guarda la sediadel mio soggiorno". E una volta cresciuto, sia personalmente che nella miacarriera di designer, la seduta Aeron era anche la sedia da ufficio pereccellenza. Tutto il team creativo è sempre seduto sulle Aeron. Quando ero unostagista sedevo su una Ikea, ma quando tutti lasciavano l’ufficio, io rimanevoe rubavo le loro Aeron.

RAGAZZO SVEGLIO! DOVE HAI CERCATO ISPIRAZIONE QUANDO HAI INIZIATO A DISEGNARE QUESTO POSTER?

È stato importante che aveste delle fotoveramente belle della sedia da diverse angolazioni. Trattandosi di Aeron per ilgaming, ho potuto usare quelle diverse angolazioni della sedia per evidenziarediverse caratteristiche. Il poster in generale è una questione di feeling tecnico, e scavare in tutto quel materiale èstato davvero divertente.

A QUALI ALTRI RIFERIMENTI ESTERNI TI SEI ISPIRATO?

Molti dei miei riferimenti sono derivati dai primi giochi per computer.Fino a quei pixel a otto bit sulla sedia e il font per il titolo, che è una viadi mezzo fra sans-serif e font pixellato da computer.

L'AERON ORIGINALE È STATA PRESENTATA NEL 1994. C’È UNO SGUARDO AL PASSATO?

Beh, la sedia stessa è tecnica e molto trendy. Non è stato veramente unosguardo al passato, perché per me è una sedia così futuristica. Da bambinosedevo su sedie da cucina economiche [ride] (ho letteralmente costruito tuttala mia carriera a un tavolo da pranzo) … E ora dico "Wow, questa sedia puòruotare in 5 modi diversi". La sedia in sé dà molto, così come il modo incui avete sfruttato la tecnologia per migliorare il comfort di chi sta sedutootto ore al giorno.

QUESTO HA COSTITUITO UNO SCOSTAMENTO, PER TE, O IL DESIGN ERA IN LINEA CON IL TUO APPROCCIO GENERALE?

No, non è stato uno scostamento. Ho accettato la sfida di produrre unposter più promozionale che artistico, ed è stata una mia scelta. Volevo chefosse percepito come una pubblicità degli anni 80 o 90 sul retro di unarivista, incentrata molto chiaramente sulla sedia e sulla tecnologia. Di solitoil mio materiale tende a essere più artistico se mi viene chiesto dicollaborare a una stampa o a un poster, ma volevo che questo fosse come unapubblicità degli anni d'oro.

"Nel mio lavoro mi piace rimodellare e fare collage di materiali.Paragono il mio processo più a J Dilla o Madlib: rimodello gli elementi graficicome loro creano un ritmo". – Hassan Rahim

PARLACI DI TE SEI UN GAMER?

Non sono un gamer, ma sono cresciuto con ivideogiochi. In realtà, è probabile che io passi più ore su una sedia rispettoa un gamer. Crescendo, giocavo sempre a GoldenEye 007 e Tony Hawk’s Pro Skater,e sono stati giochi davvero importanti nella mia formazione. Ma ero invincibile a GoldenEye.

PERFORMANCE NEL DNA

Porta a casa la seduta per gaming Aeron per avere supporto ergonomico,aderenza ultra-personalizzata e flusso d'aria rinfrescante. Inoltre, conl'acquisto riceverai una copia gratuita del poster di Hassan.